Logo - click for home
Logo - click for home
Gostilna Pri Lojzetu - naslovna fotka

Tra i boschi sloveni con Tomaž Kavcic

Il terzo pomeriggio dell’evento “Identitŕ golose” č dedicato alla cultura culinaria della Slovenia. Lo chef Tomaž Kavcic, con il suo buonumore e la sua spontaneitŕ, apre una vera e propria festa slovena. La sua cucina č permeata da idee che si rifanno al rispetto della materia prima, al mantenimento del contatto con le tradizioni e al legame con il territorio, ricoperto per piů della metŕ da boschi.

L’importanza del legno si trova al centro del suo lavoro di ricerca non solo per un motivo affettivo ma anche per un fattore concettuale: «il legno č all’inizio di tutto», dice, dell’attivitŕ umana del fare cucina attraverso l’uso del fuoco.

La presentazione del suo primo piatto, elegante e al contempo rustico, č una vera e propria performance: un filetto di vitello, unto con olio di oliva in cui sono state macerate noci e nocciole tritate, cotto al forno in una piastra di legno (due tavolette di legno di faggio che avvolgono la carne come un panino) all’interno della quale sono inserite foglie di quercia che durante la cottura rilasciano il loro aroma e, in conclusione, bagnato con il brodo di manzo (sostentamento quotidiano del suo popolo, che si trova alla base di ogni piatto della cucina tipica slovena).

L’intervento si conclude con la ricostruzione di uno scenario folkloristico: tronchi di faggio che fungono da tavolini e sedie, tovaglia ricamata a mano, cuscini ricamati con pizzo d’idria imbottititi con foglie di quercia, questa č la mise en place per i due ospiti del pubblico che sono invitati sul palco a partecipare al banchetto.




Vse pravice pridržane  | Avtorji